Newsletter Sapienza della settimana dal 28 marzo al 3 aprile 2016

logo sapienza
Domenica, 3 Aprile, 2016

La newsletter della settimana è a cura di Ufficio stampa e comunicazione - Christian Benenati (stampa@uniroma1.it) ed è pubblicata sul sito alla pagina http://www.uniroma1.it/sapienza/notizie all'interno delle sezioni newsletter della settimana e appuntamenti e comunicati stampa. 
  
  
Newsletter della settimana dal 28 marzo al 3 aprile 2016 
  
  
Tavola Rotonda/Ambiente 
Multifunctional landscape & ecosystem services 
mercoledì 30 marzo 2016, ore 10.30 
aula Fiorentino - edificio di Architettura 
via Antonio Gramsci 53, Roma 
  
Mercoledì 30 marzo, presso la sede di Architettura in via Antonio Gramsci, si tiene la tavola rotonda organizzata dal dottorato in Paesaggio e ambiente sul ruolo della valutazione e delle Best management practices (Bmps) urbane. L'incontro, che verte sulla multifunzionalità del paesaggio e dei servizi ecosistemici, sottolinea l'importanza delle Bmps urbane nella gestione delle acque piovane e sulla loro qualità. In occasione del dibattito è prevista la presentazione delle azioni e degli obiettivi raggiunti per nuovi percorsi di governance ambientale finalizzata alla tutela degli ecosistemi, attraverso la valutazione qualitativa e quantitativa dei servizi ecosistemici. Introducono i lavori Giuseppe Strappa, Alfonso Ippolito, Marco Marchetti. Partecipano Luca Salvatici dell'Università Roma Tre, Pierluca Gaglioppa della Regione Lazio e Vittorio Amadio dell'Università Mediterranea di Reggio Calabria. 
Info 
Roberta Mele - Andrea Strollo - Lavinia Valente 
Facoltà di Architettura 
roberta.mele@uniroma1.it 
andrea.strollo@uniroma1.it 
lavinia.valente@uniroma1.it 
  
  
Seminario/Politica 
Il Bel Paese e la Costituzione più bella del mondo 
mercoledì 30 marzo 2016, ore 11.00 
aula Mauro Wolf 
sede di via Salaria 113/117 
  
Mercoledì 30 marzo si tiene il quinto ed ultimo appuntamento del ciclo di seminari "Sistemi politici comparati" organizzato dal dipartimento di Comunicazione e ricerca sociale e dalla Fondazione Nova Spes. L'incontro, dal titolo "Il Bel Paese e la Costituzione più bella del mondo", prevede un dibattito sul modello italiano, le sue peculiarità e le affinità con i maggiori sistemi politici occidentali. Intervengono Marcello Fedele, Michele Prospero e Paola Marsocci della Sapienza. Il seminario è riconosciuto dall'Ordine dei giornalisti del Lazio per l'acquisizione dei crediti formativi obbligatori. 
Info 
Christian Ruggiero - dipartimento di Comunicazione e ricerca sociale 
christian.ruggiero@gmail.com 

Seminario/Diritto 
Riforma del Senato e del titolo V della Costituzione? 
mercoledì 30 marzo 2016, ore 15.00 
sala delle Lauree - edificio di Scienze politiche 
piazzale Aldo Moro 5, Roma 
  
Mercoledì 30 marzo, presso l'Edificio di Scienze politiche, il master in Istituzioni parlamentari "Mario Galizia" per consulenti d'assemblea diretto da Fulco Lanchester, propone il seminario "Riforma del Senato e del titolo V della Costituzione" nell'ambito del ciclo di incontri Costantino Mortati "Seminari di studio sulla riforma costituzionale". Introduce il dibattito Ugo De Siervo, già Presidente della Corte Costituzionale. 
Info 
Materparlamenti 
masterparlamenti@uniroma1.it 
  
Conferenza/Architettura 
Francesco Dal Co su Le Corbusier? 
mercoledì 30 marzo 2016, ore 15.00 
aula Magna -  edificio di Architettura 
via Antonio Gramsci 53, Roma 

Mercoledì 30 marzo, presso l'aula magna di Valle Giulia, Francesco Dal Co, professore di Storia dell'Architettura IUAV di Venezia e direttore della rivista Casabella, tiene una conferenza sulla figura di Le Corbusier. L'incontro, che si inserisce all'interno di una serie di iniziative avviate per celebrare i 50 anni dalla morte del Maestro del XX secolo, è introdotto dai saluti di Renato Masiani, Prorettore Vicario; di Anna Maria Giovenale, Preside della facoltà di Architettura e di Francesco Paolo Fiore, direttore del Dipartimento di Storia, disegno e restauro dell'architettura. Coordinano l'evento Antonella Greco e Marzia Marandola, docenti di Storia dell'architettura. 
Info 
Marzia Marandola - dipartimento di Storia, disegno e restauro dell'architettura 
marzia.marandola@uniroma1.it 
  
Seminario/Comunicazione 
Digital Humanities and Electronic Literature: an interdisciplinary investigation? 
mercoledì 30 marzo 2016, ore 15.00 
laboratorio 2 - dipartimento Istituto italiano di studi orientali Iso 
via Principe Amedeo 182b, Roma 
giovedì 31 marzo 2016, ore 10.00 
Centro studi americani 
via Caetani 32, Roma 

Mercoledì 30 e giovedì 31 marzo si tengono i seminari "Humanities and Electronic Literature: an interdisciplinary investigation" di Mauro Carassai della California State University Northridge. Durante i due incontri Carassai presenta e indaga argomenti del settore DH- Digital humanities e New media: dalla Literacy alla Electracy, dal digital al digitized, dai testi e-born ai generi e-lit, hypertexts, interactive fiction, poetry and narrative generators, locative narrative; multimodalità, woven communication, distant reading, algorithmic criticism, Voyant, Twine, Pechakucha. 
Info 
Marina Morbiducci - dipartimento di Istituto italiano di studi orientali ISO 
marina.morbiducci@uniroma1.it 
  
   
Conferenza/Sociale 
Pace,gioco,lavoro: cosa dicono i bambini? 
mercoledì 30 marzo 2016, ore 17.00 

aula I - edificio di Lettere 
piazzale Aldo Moro 5, Roma 

Mercoledì 30 marzo, la facoltà di Lettere e filosofia ospita le lezioni del XXVI Corso universitario multidisciplinare di educazione ai diritti (Cumed) "Le Nuove sfide globali: tutela dei diritti dei bambini e degli adolescenti e obiettivi per lo sviluppo sostenibile". Questa seconda lezione dal titolo "Pace, gioco, lavoro: cosa pensano i bambini?" è dedicata alla condizione di migliaia di minorenni privi di tutele nel mondo, soprattutto rispetto ad alcune forme tipiche e spesso contemporanee di violazione dei loro diritti fondamentali, a partire dal più naturale diritto al gioco: in particolare si fa riferimento agli scenari di guerra in cui vengono coinvolti i bambini soldato, alla tratta dei minori e allo sfruttamento del lavoro infantile. Le finalità del corso sono quelle di promuovere un percorso educativo sui diritti dell'infanzia e dell'adolescenza nell'ambito delle decisioni assunte nel 2000 da parte della Comunità Internazionale con la Dichiarazione del Millennio, un patto globale per un impegno congiunto tra 191 capi di Stato. 
Info 
Agnese Pastorino 
agnese.pastorino@uniroma1.it 
Comitato Unicef 
comitato.roma@unicef.it 
  
  
Conferenza/Gender 
Donna: fantasia, sogno e realtà 
mercoledì 30 marzo 2016, ore 17.00 
aula G. Levi De La Vida - Ex Vetreria Sciarra 
via dei Volsci 122, Roma 
  
Mercoledì 30 marzo, presso il dipartimento di Storia dell'arte e spettacolo, si tiene la conferenza "Donna: fantasia, sogno e realtà". L'incontro, diretto da Michele Vitiello di 24Fotogrammi laboratorio, è coordinato da Anna Belozorovitch e Valentina Pinoia e prevede un excursus nella letteratura del XX secolo con scritti e interviste sul tema della violenza sulle donne. Igina Tattoni, presidente del corso di Lingue, culture, letterature, traduzione, interviene con un'analisi del mito in Pocahontas e della sua rappresentazione nel film di Walt Disney. Giorgia Butera, presidente dell'Associazione Mete, affronta il tema delle spose bambine mentre la conclusione è affidata a Marina Baldi, biologa e genetista forense, che analizza alcuni recenti casi di cronaca nera. L'appuntamento è a cura del dottorato di ricerca in Scienze del testo- Curriculum studi interculturali e dell'Associazione Roma Restyle, in collaborazione con "In punta di donna", iniziativa artistico-culturale contro ogni forma di violenza e con il patrocinio del Ministero dell'Interno, Regione e Consiglio regionale del Lazio, Roma Municipio II Assessorato alla Cultura. 
Info 
Luigi Marinelli - dipartimento di Studi europei, americani e interculturali 
luigi.marinelli@uniroma1.it 
Michele Vitiello - 24Fotogrammi Laboratorio 
michele.vitiello@uniroma1.it 

Libri/Architettura 
Breve storia degli alberi da lettura 
mercoledì 30 marzo 2016, ore 17.30 
Caffé letterario - edificio di Architettura 
piazza Borghese 9, Roma 

  
Mercoledì 30 marzo, presso il Caffè Letterario, si tiene il secondo incontro dell'edizione 2016 durante il quale viene presentato il volume "Breve storia degli alberi da lettura" (Henry Beyle, 2015) di Giuseppe Barbera, docente dell' università di Palermo. Il senso del libro è dichiarato in apertura: "I libri sono fatti della stessa materia degli alberi; fibre che conservano e trasmettono i segni impressi dall'uomo": ne deriva un legame stretto tra libro e albero, un rapporto assoluto da rintracciare nell'etimo stesso della parola liber, "che rimanda alla facilità di distaccarsi dal tronco, di liberarsi forse, fornendo anche un affascinante legame tra libro e libertà". Il filo conduttore si snoda attraverso importanti citazioni letterarie, definizioni botaniche essenziali, riferimenti ed episodi storici multiculturali sulle diverse specie arboree e sul loro legame con la scrittura. La conclusione è affidata a un avvertimento di Chateaubriand: "Ovunque siano spariti gli alberi, l'uomo è stato punito per la sua imprevidenza". Aprono l'incontro i saluti del Rettore Eugenio Gaudio e del Rettore dell'Università della Tuscia Alessandro Ruggieri. Interviene l'onorevole Francesco Rutelli, presidente della fondazione Priorità cultura. Modera Anna Maria Giovenale, preside della facoltà di Architettura. E' presente l'autore del volume. 
Info 
Anna Maria Giovenale e Mario Morcellini 
annamaria.giovenale@uniroma1.it 
mario.morcellini@uniroma1.it 
  
  
Seminario/Cultura classica 
Saffo e la sua mamma (e l'edizione alessandrina) 
giovedì 31 marzo 2016, ore 11.00 
aula Partenone - Museo dell'arte classica - edificio di Lettere 
piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma 
  
Giovedì 31 marzo, presso il Museo dell'arte classica, si tiene il seminario dal titolo "Saffo e la sua mamma (e l'edizione alessandrina)". L'incontro, promosso dal dipartimento di Studi greco-latini, italiani, scenico-musicali, è tenuto da Camillo Neri dell' Università di Bologna. Attraverso l'analisi di alcuni carmi saffici di argomento familiare, il seminario intende approfondire una serie di riflessioni sul ruolo e sulla funzione della famiglia nella poesia di Saffo e nell'edizione alessandrina. 
Info 
Luca Bettarini - dipartimento di Studi greco-latini, italiani, scenico-musicali 
T (+39) 0649913554 
luca.bettarini@uniroma1.it 
  
Mostra/Libri 
I libri che hanno fatto l'Europa. Manoscritti latini e romanzi da Carlo Magno all'invenzione della stampa 
giovedì 31 marzo 2016, ore 12.00 
biblioteca dell'Accademia Nazionale dei Lincei Corsiniana, Palazzo Corsiniana 
via della Lungara 12, Roma 
  
Giovedì 31 marzo, presso la biblioteca dell'Accademia nazionale dei Lincei Corsiniana, si tiene l'inaugurazione della mostra "I libri che hanno fatto l'Europa. Manoscritti latini e romanzi da Carlo Magno all'invenzione della stampa. Biblioteche Corsiniana e romane" organizzata dall'Accademia nazionale dei Lincei e dal dipartimento di Studi europei, americani e interculturali. Lo scopo della mostra è quello di rappresentare, attraverso alcune opere fondamentali e attraverso l'evoluzione della forma-libro, il comune percorso storico-culturale che ha portato dalla cultura e letteratura classico-cristiana e mediolatina, alla letteratura e cultura romanza e moderna e quindi alla cultura europea occidentale. L'inaugurazione è prevista alle ore 12, mentre l'apertura al pubblico è alle ore 18. 
Info 
Arianna Punzi - dipartimento di Studi europei, americani e interculturali 
arianna.punzi@uniroma1.it 
  
Conferenza/Storia 
Civiltà del Messico pre ispanico 
giovedì 31 marzo 2016, ore 15.00 
aula di paleografia - edificio di Lettere 
piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma 
  
Giovedì 31 marzo la facoltà di Lettere e filosofia ospita il terzo appuntamento del ciclo di conferenze tenute dall'archeologo Leonardo Lόpez Luján dell'Instituto Nacional de Antroplogia e Historia, Museo del Templo Mayor. L'incontro dal titolo "La visión del tiempo y del espacio en la antigua ciudad de Teotihuacan" è promosso nell'ambito delle attività del dottorato di ricerca in Storia, Antropologia, Religioni e degli insegnamenti di Urbanistica antica e Storia delle religioni. L'iniziativa, che rientra negli accordi di cooperazione tra la Sapienza e gli enti di ricerca archeologica e antropologica del Messico (Unam e Inah), è dedicato alla concezione del tempo e dello spazio a Teotihuacan, il centro urbano la cui civiltà ebbe larga influenza in tutto il Messico centrale un millennio prima dell'egemonia degli Aztechi. 
Info 
Luisa Migliorati - dipartimento di Scienze dell'antichità 
luisa.migliorati@uniroma1.it 
  
Conferenza/Filosofia 
Dalla Mneme al meme 
giovedì 31 marzo 2016, ore 18.00 
aula magna Regina Elena   
viale Regina Elena 295, Roma 
  
Giovedì 31 marzo, presso l'aula magna di viale Regina Elena, la SSAS-Scuola Superiore di Studi Avanzati presenta la conferenza dal titolo "Dalla Mneme al meme. Funzioni biologiche della memoria sociale per la storia e la teoria delle immagini ". La lezione, tenuta da Andrea Pinotti della Università di Milano, rientra nell'ambito del corso interdisciplinare 2015-2016 "Memoria e Tempo" promosso dalla SASS. 
Info 
Giovanni Vecchiato - dipartimento di Fisiologia e farmacologia "Vittorio Erspamer" 
giovanni.vecchiato@uniroma1.it 
Segreteria SSAS- Scuola superiore di studi avanzati 
ssas@uniroma1.it 
  
Conferenza/Ingegneria 
INgegneria INcontra 2016 
giovedì 31 marzo 2016, ore 19.30 
aula 1 - sede di Ingegneria - S. Pietro in Vincoli 
via Eudossiana 18, Roma 
  
Giovedì 31 marzo la facoltà di Ingegneria civile e industriale presenta "Il Tevere, Roma e i suoi ponti", conferenza di Fabio Brancaleoni che propone una lettura della città di Roma vista attraverso i suoi ponti. Il seminario prevede un excursus che, partendo dalla formazione della valle del Tevere, esamina lo sviluppo urbano e la realizzazione dei primi attraversamenti, le tecniche costruttive e le caratteristiche dei ponti storici romani come le fondazioni e l'arco in muratura, il Tevere nella Roma medievale e rinascimentale, l'unità d'Italia e la protezione dal fiume con i "muraglioni", i ponti dell'Ottocento e del primo Novecento, fino ai ponti moderni e quelli che potrebbero essere realizzati in futuro. L'incontro rientra nell'ambito del ciclo "INgegneria INcontra", una serie di conferenze scientifiche divulgative dedicate a temi di attualità legati alle ricerche interne alla facoltà di Ingegneria. 
Info 
Paola Nardinocchi - dipartimento di Ingegneria strutturale e geotecnica 
paola.nardinocchi@gmail.com 
Fabrizio Vestroni - dipartimento di Ingegneria strutturale e geotecnica 
vestroni@uniroma1.it 
  
Rassegna/Cinema 
Linee di confine. Non essere cattivo 
giovedì 31 marzo 2016, ore  20.15 
aula Giunchi - dipartimento di Medicina Clinica 
viale dell'Università 37, Roma 
  
Giovedì 31 marzo, il dipartimento di Medicina clinica ospita il terzo appuntamento dell'edizione 2016 del cineforum "Linee di confine" promosso nell'ambito del Progetto culturale Sapienza da Sism - Segretariato italiano studenti medicina e da Gabriele Cavaggioni, docente del dipartimento di Neurologia e psichiatria. L'iniziativa vuole approfondire temi psicologici e psichiatrici come la depressione, le dipendenze, i disturbi di personalità e la psicosi a partire dalla proiezione di film a grande impatto emotivo. In questo terzo incontro, dedicato al tema delle dipendenze, è prevista la visione di "Non essere cattivo" del regista Claudio Caligari con la partecipazione di Gabriele Luciani e di Cinzia Mascoli. 
Info 
Gabriele Cavaggioni - dipartimento di Neurologia e psichiatria 
gabriele.cavaggioni@uniroma1.it 
Cineforum 
cineforum@romasapienza.sism.org 

Concerto/Iuc 
Andrea Ionita 
sabato 2 aprile 2016, ore 17.30 
aula Magna - Palazzo del Rettorato 
piazzale Aldo Moro 5, Roma 
  
Sabato 2 aprile, presso l'aula magna, Iuc - Istituzione universitaria dei concerti presenta per la rassegna "Sapienza in Musica" il concerto di Andrei Ionita, recente vincitore del co ncorso internazionale Cajkovskij di Mosca per la sezione violoncello. Il concerto vede il violoncellista rumeno affiancato dal pianista giapponese Naoko Sonoda. In programma la Sonata in re maggiore di Pietro Antonio Locatelli, il Pezzo Capriccioso in si minore di Piotr Ilic Cajkovskij, la Sonata n.1 in re minore di Claude Debussy, la Sonata in fa maggiore n.2 op.99 di Johannes Brahms e in conclusione le variazioni sul Mosè di Nicolò Paganini. 
Info 
Iuc - Istituzione Universitaria dei Concerti 
botteghino@istituzioneuniversitariadeiconcerti.it 

 

________________________________________________________
Newsletter prodotta dal
Settore Ufficio Stampa e Comunicazione 
Spedita da InfoSapienza
SAPIENZA
Università di Roma
 

© Sapienza Università di Roma - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma - (+39) 06 49911 - CF 80209930587 PI 02133771002