Il contributo della psicologia alla sostenibilità ambientale

Paola Passafaro
nell’ambito di “Salute e stili di vita”


La gestione dei rifiuti e l’organizzazione della mobilità e del turismo urbani costituiscono questioni cruciali con le quali molti comuni italiani sono oggi chiamati a confrontarsi quotidianamente. Alla base della gestione di tali questioni vi sono scelte politiche, tecniche ed economiche complesse e spesso controverse che generalmente impegnano politici, urbanisti ed economisti. Verrà affrontato allora il tema di come anche la Psicologia, con particolare riferimento alla Psicologia Sociale e Ambientale, può contribuire ad affrontare tali problematiche, attraverso la discussione delle implicazioni pratiche dei risultati di alcune ricerche condotte sul territorio romano in merito a questi temi.


Download