Psicologia e comunicazione: il caso delle sponsorizzazioni sportive

Cristiano Habetswallner, Stefano Livi, Marta Gentile
nell’ambito di “Comunicazione, marketing e tecnologie”


Oggi le principali aziende, multinazionali e non, sono impegnate nella ricerca di strumenti capaci di rendere sempre più efficace la comunicazione, con lo scopo di ottimizzare gli investimenti.

In questo contesto diventa sempre più importante il contributo della “Psicologia della Comunicazione e del Marketing” che, anche grazie all’utilizzo di tecnologie avanzate, può essere di supporto alle scelte strategiche che le aziende fanno nell’ambito della comunicazione. A testimonianza del crescente interesse con cui oggi le imprese guardano al mondo scientifico vi è la sinergia fra il Dipartimento di Psicologia dei Processi di Sviluppo e Socializzazione e Telecom Italia che con il brand TIM rappresenta uno dei “big spender” in advertising e principale player nel panorama delle sponsorship sportive. La cooperazione fra queste due realtà ha permesso di sviluppare degli studi che hanno consentito all’Azienda di affinare la propria comunicazione, in particolare nel settore delle sponsorizzazioni sportive, ottimizzandone l’efficacia.


Download